Torta Sacher

sache1

Cioccolato che più cioccolato non si può… ormai alla terza dolce ricetta, avrete capito che è il mio preferito, così non potevo che mettermi alla prova con lei, la torta re del cioccolato, la Sacher.

Tra le mie “pink” mura di casa, era la più richiesta, ma non avevo ancora trovato, una ricetta che mi soddisfacesse, finchè non è uscita in edicola la collana di “Le ricette di Bake Off Italia Dolci in Forno” dalla conosciuta trasmissione di Real Time Bake Off Italia, ove la ricetta di Ernest Knam, mi ha subito convinta e vi devo dire… con qualche ritocco e fantasia a mio piacere, ha funzionato, la riuscita è stata una bontà!

Per cui se siete fans del cioccolato, della sacher o semplicemente volete una torta goduriosa, scioglievole al palato e soprattutto senza lievito, questa è quella che fa per voi, provare per…gustare.

sache2

sache3

Ingredienti per uno stampo da 20 cm di diametro.

Per la Torta

  • 75 g di cioccolato fondente al 55%
  • 3 uova
  • 65 g di burro salato
  • 20 g di zucchero a velo
  • 90 g di zucchero semolato
  • 65 g di farina 00
  • confettura di albicocche q.b.
  • vaniglia in polvere
  • sale

Per la Ganache

  • 250 ml di panna fresca
  • 200 g di cioccolato fondente al 50%

Tritare il cioccolato per la torta e sciogliere a bagnomaria, mentre in una ciotola montare con una frusta a mano il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero a velo, un pizzico di sale e un pizzico di vaniglia.

Separare gli albumi dai tuorli. Sbattere i tuorli in una ciotolina a parte ed aggiungerli al composto di burro ben amalgamando, continuando a montare con la frusta. Aggiungere in cioccolato fuso e mescolare delicatamente.

Montare a neve gli albumi con lo zucchero e unirli delicatamente all’impasto, con movimenti dal basso verso l’alto per non smontarli. Aggiungere la farina setacciata e mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Versare in uno stampo da 20 cm, imburrato ed infarinato e cuocere in forno caldo a 175° per circa 30 minuti.

Al termine sfornare la torta e lasciare raffreddare, quindi togliere lo stampo e capovolgerla delicatamente. Tagliare a metà in modo da ottenere due dischi. Stendere uno strato di confettura di albicocche sul primo disco e ricomporre la torta chiudendola con il secondo disco.

Versare la panna fresca in un tegame e scaldare senza portare a bollore, nel frattempo tritare grossolanamente il cioccolato , spegnere il fuoco e versare il cioccolato nel tegame e mescolare con una spatola fino ad ottenere una crema omogenea.

Colare la ganache sulla torta fino a ricoprirla compresi i bordi, trasferire la torta sul piatto di portata e lasciare riposare in frigo per almeno 20 minuti, per solidificarla e successivamente con la ganache avanzata ed un cornetto di carta da forno, si può decorare la torta con la scritta sacher o a vostro piacere. Riporre la torta in frigo almeno per un’ora a riposare, per poi servire e gustare a temperatura ambiente.

sache4

sache5

Pink

Precedente Brownies al Pistacchio di Bronte Successivo Cookies salati alla vaniglia con sorpresa