Torta al latte d’avena e cioccolato

La torta al latte d’avena e cioccolato è un’idea che mi è venuta in mente per provare un latte alternativo all’interno di una classica torta da forno.

La torta al latte d’avena e cioccolato è una classica torta al cioccolato ma resa più digeribile grazie al latte d’avena, soffice e alta perchè realizzata, senza burro e all’interno di uno stampo di soli 20 cm dal bordo alto.

E’ la torta ideale da farcire con la vostra crema preferita, da portare in tavola a colazione, visto che si presta benissimo a tuffarsi nella vostra tazza e perfetta come merenda leggera per i vostri bimbi.

Non è troppo dolce, può essere abbinata a creme o marmellate o se adorate il goloso gusto del cioccolato fondente, consumata così com’è con solo una spolverata di zucchero a velo.

Ingredienti per uno stampo da 20 cm di diametro

  • 200 g di farina 00
  • 30 g di cacao amaro
  • 180 g di zucchero
  • 3 uova
  • 350 ml di latte d’avena
  • 60 g di cioccolato fondente
  • 1 bustina di lievito per dolci

Sbattere con una frusta, le uova con lo zucchero, all’interno di una ciotola capiente.

Aggiungere il latte d’avena a temperatura ambiente e amalgamare bene.

Setacciare la farina con il lievito e metterne poco per volta all’interno dell’impasto, mescolando sempre con la frusta.

Aggiungere il cacao sempre setacciato, amalgamando bene fino ad ottenere un composto omogeneo.

Sciogliere a bagnomaria o al microonde, il cioccolato con due cucchiai di latte, va bene lo stesso che avete precedentemente utilizzato nella torta o in alternativa anche due cucchiai di acqua naturale, lasciarlo intiepidire qualche minuto e unirlo all’impasto amalgamandolo bene con l’aiuto di una spatola.

Inburrrare ed infarinare uno stampo da torta del diametro di 20 centimetri alto almeno 5 centimetri, potete anche utilizzare uno stampo da 22 o 24, il risultato finale sarà solo più basso e meno soffice.

Infornare a 180° per circa 55-60 minuti, ovviamente ogni forno è diverso, per cui vi consiglio la prova stecchino prima di sfornarla.

Una volta raffreddata decorate la superficie con lo zucchero a velo.

Una torta facile che sa di casa, che non ha bisogno di montare ma semplicemente ha bisogno di essere mescolata e rimescolata solo con una spatola ed una ciotola.

Vedrete il gusto e la leggerezza come vi conquisteranno, che non potrete più farne a meno, per iniziare al meglio la giornata.

Vi ricordo che trovate tutte le mie dolcezze su Instagram e che potete condividere le mie ricette rifatte da voi con #ledolcezzedipink, a presto!

Pink

 

Precedente Pancakes allo sciroppo d'acero Successivo Ciambellone ricotta e fragole