Crostata ricotta e amaretti

crostata amaretti 1

La crostata ricotta e amaretti, mi è venuta in mente grazie alla confezione di amaretti Forno Bonomi, trovata all’interno dell’ultima Degustabox.

Avevo voglia di una dolcezza al gusto di amaretto, ma che mi ricordasse l’infanzia e la mia amatissima crostata ricotta e cioccolato, che preparavo da bambina sempre insieme a mia mamma.

Così è nata questa crostata, con il ripieno di amaretti e la delicatezza della ricotta, che rende il tutto più scioglievole e delicatamente buono.

Per chi ancora non conoscesse la degustabox, la box con all’interno diversi prodotti alimentari, potete provarla al speciale prezzo di 7,99€, invece che 15,99€, semplicemente utilizzando il mio codice promozionale ERIKAV-416A al momento dell’acquisto on line.

crostata amaretti 2

crostata amaretti 3

Ingredienti per una teglia da 24 cm di diametro

  • 300 g di farina 00
  • 80 ml di olio di semi vari
  • 120 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • mezzo cucchiaino di vaniglia in polvere

Per il ripieno

  • 250 g di ricotta
  • 80 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 100 g di amaretti Bonomi

In una ciotola o nella planetaria, versate l’uovo sbattuto con l’olio, aggiungete poi la farina setacciata con il lievito, lo zucchero e la vaniglia, impastate fino ad ottenere un composto per frolla, per poi trasferirlo su di un piano da lavoro ed ottenere una palla liscia ed omogenea.

Avvolgete l’impasto nella pellicola per alimenti e fate riposare in frigorifero almeno per 30 minuti.

Nel frattempo, tritate e riducete in polvere gli amaretti con l’aiuto di un mixer.

In una ciotola lavorate la ricotta con lo zucchero, aggiungete un uovo e mescolate bene, ora amalgamatevi gli amaretti precedentemente tritati, fino ad ottenere un ripieno omogeneo.

Tirate la frolla con un mattarello fino allo spessore di circa un centimetro e trasferitela in una teglia precedentemente imburrata ed infarinata.

Fate aderire bene anche lungo i bordi della teglia e bucherellate il fondo con una forchetta.

Ora adagiatevi il ripieno e livellatelo bene aiutandovi con una spatola.

Con la frolla avanzata realizzate le strisce per la rete della crostata, rimpastandola e ristendendola, tagliando delle strisce di pasta di ugual misura da adagiare sopra amalgamandole bene con il bordo.

Infornate a 180° per circa 30 minuti.

crostata amaretti 4

crostata amaretti 5

Vi ricordo che mi trovate anche su Instagram e su Facebook, se realizzate una delle mie dolcezze taggatemi con #ledolcezzedipink, sarei felicissima di vedere le vostre creazioni.

Pink

 

 

Precedente Focaccia dolce con gocce di cioccolato Successivo Bugie ripiene al forno