Cheesecake yogurt e fragole al bicchiere

La cheesecake yogurt e fragole, nella versione al bicchiere, pronta per essere gustata in queste prime giornate di sole primaverile.

La cheesecake yogurt e fragole, è una dolcezza sfiziosa, allegra e super colorata, grazie alle prime fragole e super fresca, si, richiede diversi passaggi, ma non necessità di cottura al forno.

Una base croccante al cioccolato, una delicatezza di yogurt, mascarpone e panna e una semplice gelatina di fragole, che neanche io credevo di poter realizzare.

Seguitemi che ci buttiamo nella realizzazione di questa dolcezza…

Ingredienti per 4 bicchieri

Per la base

  • 80 g di biscotti Oreo
  • 40 g di burro

Per la crema

  • 125 g di yogurt greco
  • 125 g di mascarpone
  • 125 g di panna fresca già zuccherata
  • 20 g di zucchero a velo
  • 4 fragole

Per la gelatina

  • 10 fragole grandi
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 foglio di gelatina

Per decorare

  • 1 fragola
  • scaglie di cioccolato

Frullare al mixer i biscotti fino a renderli in polvere e sciogliere il burro finchè liquido. Unire il burro ai biscotti ottenendo un composto omogeneo.

Dividere il composto dei biscotti nel fondo dei quattro bicchieri, schiacciare con un cucchiaio fino a formare una base e metterli in frigo, per almeno 30 minuti.

Con le fruste elettriche, mescolare qualche minuto yogurt, mascarpone e zucchero a velo, per poi aggiungere la panna liquida, continuando a montare finchè si raggiunge la consistenza cremosa.

Lavare e asciugare quattro fragole e ricavarne 16 fettine sottili, io ho preso quelle centrali che sono più grandi.

Riprendere i bicchieri e posizionate quattro fettine di fragole ai lati per ogni singolo bicchiere.

Con l’aiuto di una sac a pochè o di un cucchiaio, versare il composto di yogurt e panna, livellandolo bene e lasciare tre o quattro centimetri di bordo libero. Riposizionare in frigo.

Mettere a bagno in una ciotola di acqua fredda, il foglio di gelatina, per circa 10 minuti.

Lavare 10 fragole e tagliarle a dadini, metterle in una padellina con due cucchiai di zucchero e cuocere a fiamma bassa per circa 5 minuti, finchè la frutta si caramelli, rilasciando il succo.

Una volta raffreddata, frullatela con il mixer ad immersione, fino ad avere un composto liquido, che poi dovrete passare al setaccio per eliminare i semini delle fragole ed ottenere una consistenza liscia.

Strizzate la gelatina ed unitela al composto di fragole setacciato, mescolando velocemente con una frusta per far assimilare la gelatina.

Riprendere i bicchieri e adagiate sopra uno strato di gelatina liquida, riposizionando di nuovo i bicchieri in frigo per almeno un paio d’ore.

Prima di servire decorate con una fettina di fragola e scaglie di cioccolato fondente.

Le porzioni della cheesecake yogurt e fragole, sono per quattro bicchieri grandi da pasto, da papparsi in una merenda sola, ma potete utilizzare lo stesso sistema e creare dei bicchieri più piccoli o dei barattolini, come dessert da fine cena.

Ovviamente potete sostituire le fragole, con la vostra frutta preferita, dai frutti rossi, alle mele, pere o pesche, l’importante che sia sempre frutta freschissima di stagione.

Vi aspetto sul mio profilo Instagram, per vedere le vostre cheesecake al bicchiere, taggando le vostre foto con #ledolcezzedipink.

Pink

I commenti sono chiusi.